New York Times

... the event designer Matteo Corvino ... shares his favorite places with T.

Tarte Tatin

Secondo la leggenda, questo dolce sarebbe originario di Lamotte-Beuvron, circa 160 km a sud di Parigi: alla fine del XIX secolo le sorelle Stephanie e Caroline Tatin gestivano un ristorante, che esiste ancora sotto il nome di "hôtel-restaurant Tatin", di fronte la stazione …

Senza Glutine

Possibilità di avere un pranzo completo senza presenza di glutine. Pane, pasta ed anche dessert per chi non tollera il glutine.

© SEVI Srl - info@panevinoesandaniele.net - p.iva 03797540279 - credits

close italiano | english

Coniglio con Pinoli e Finocchietto Selvatico

00/00

RICETTA (4/5 porzioni)

Ingredienti:

-1 coniglio

-50 gr. farina

-1 costa di sedano

-1 carota piccola

-2 scalogni

-30 gr. Pinoli

-un mazzetto di finocchietto selvatico

-50 gr.burro

-50 gr.olio d'oliva

-sale

-pepe

 

Tagliare il coniglio a pezzi, lavare e infarinare. Togliere il fegato che dovrà essere trittato molto finemente.

Scaldare olio e burro in una padella capiente, e fare un soffritto con sedano, carota e cipolla trittate. Una volta imbiondito mettere a rosolare i pezzi di conigli, aggiungere anche il fegato, salare e pepare a piacimento. Aggiungere metà dei pinoli, metà del finocchietto e coprire d'acqua. Far andare a fuoco moderato coperto. Dopo circa 25 minuti togliere il coperchio, aggiungere il resto del finocchietto (tenendo da parte solo alcune foglie per la guarnizione) e far asciugare per altri 20 minuti circa. Aggiustare di sale e pepe.

A parte rosolare l'altra metà dei pinoli in burro.

Impiattare il coniglio e guarnire con i pinoli tostati ed il finocchietto selvatico.